NEWS
FILTRA
Novità
Fiere
Comunicazioni
Redazionali
Meccatronica d’autore
Sistemi integrati altamente personalizzati
La misurazione della coppia diventa semplice
Curvaprofilati innovativi e customizzati per produzioni altamente flessibili
Soluzioni automatizzate per l’industria alimentare
MECSPE 2024: Tutte le novità in fiera, dai torsiometri agli assi lineari
Cilindri elettrici e martinetti precisi e affidabili
Il Ruolo Strategico del Distributore 4.0
Meccatronica nel Packaging
Il Gruppo Mondial a MECSPE 2024
Collaborazioni per soluzioni efficienti
Automazione macchine utensili col Gruppo Mondial alla Warsaw Industry Week
Misura angolare nei cuscinetti
Supporto tecnico per la trasmissione di potenza
Selezione semplice e guidata di cilindri elettrici grazie al configuratore
Guardare verso nuovi orizzonti
Misura angolare nei cuscinetti
Un’alternativa ecosostenibile al cilindro idraulico
Soluzioni di Meccatronica
Mondial presenta Unitec RTB ABS, con sistema di misura angolare integrato
Aggiornamento costante
Azionamento elettromeccanico per lavorare leghe
Piattaforma per le operazioni di movimentazione, manipolazione e assemblaggio
KTR ROTEX ZRS, il Giunto Smart & Easy arriva in Italia
Piattaforma XTS-GFX: il match perfetto
Una piattaforma modulare per l’automazione
Il Gruppo Mondial sostiene le aziende nella loro Evoluzione 4.0
Quando l’unico limite è la fantasia
Unitec, a fianco del cliente
Velocità e precisione nella macchina per colata
Una nuova frontiera della lavorazione dei metalli
Elementi di tenuta
Dal singolo componente alla soluzione di meccatronica integrata
Mondial e GTS riducono in modo significativo i tempi di progettazione con i modelli CAD 3Dpowered by CADENAS
Una macchina per colata automatica ottimizzata con il supporto di Mondial
La magnetoformatura al servizio della lavorazione dei METALLI
EMP INTEGRATOR, la nuova frontiera della lavorazione dei metalli
Un giunto spaziale
Nuovi giunti per un controllo del moto sempre più preciso
Una nuova gamma di giunti flessibili firmata da Mondial
L'impresa è del cliente
Osservatorio Motion Control
Componenti innovativi per un banco prova per alberi scanalati
Trasmissioni di successo
I componenti Mondial per il banco prova del Politecnico di Torino
Il valore di una scelta
Guadagnare terreno nel settore delle macchine agricole grazie ai giunti elastici
Un interlocutore unico per la meccatronica
Mondial, il presente e il futuro della meccatronica
Partner strategici
Partner di qualità
Giunto a elastomero polivalente
Sistema lineare DTS+: precisione con carichi elevati
Massima resistenza nelle condizioni più gravose
Alta capacità di carico assiale
Collegamenti idraulici
Potenza e compattezza
Precisione con carichi elevati anche per i test Covid-19
Controrulli per spianatura UNITEC
filtra  

Automazione macchine utensili col Gruppo Mondial alla Warsaw Industry Week

Meccanica news / Ottobre 2023

Il Gruppo Mondial porta alla fiera Warsaw Industry Week (Padiglione B, stand B3.61), evento in programma dal 24 al 26 ottobre
dedicato alle innovazioni per automazione e robotica nel settore macchine utensili e produzione additiva, le ultime novità e i prodotti di punta delle sue quattro business unit: Unitec, Bearings, Linear systems e Power transmission.

Nelle soluzioni della business unit Unitec figura la gamma di cuscinetti RTB, espressione del know-how Unitec che hanno subito una revisione tecnologica che ne ha aumentato le prestazioni grazie a un upgrade di processo, ricalcolo delle rigidezze e materiali più performanti. La serie RTB offre soluzioni per tavole di indexaggio e per teste fresanti che compenetrano meccanica ed elettronica, disponibili in diverse tipologie in funzione delle esigenze. La versione RTB ABS è dotata di sistema di misura angolare integrato assoluto, con encoder induttivo che rileva in tempo reale e in valore assoluto la posizione, restituendo con estrema precisione il valore numerico di traslazione/rotazione esatto. Non viene infatti influenzato dalla
presenza di impurità o campi magnetici. I cuscinetti RTB ABS sono pre-caricati e raggiungono una precisione di rotolamento molto elevata. L’elevato grado di rigidità, assicura precisione e durata delle macchine anche in presenza di spinte contrapposte notevoli.

Per la business unit Bearings, i cuscinetti CSC per mandrini, altamente precisi e affidabili, sono invece specificatamente sviluppati per applicazioni su macchine utensili che richiedono altissima precisione e affidabilità. Grazie alla loro configurazione sono in grado di supportare le produzioni che richiedono elevati carichi combinati, per rotazioni sia radiali che assiali. Grazie all’alta qualità dei materiali e alle geometrie di costruzione, i cuscinetti CSC inoltre lavorano ad alta intensità mantenendo livelli bassissimi di rumore e di vibrazioni.

Le soluzioni esposte nella business unit Linear Systems includono invece i manicotti Samick, bussole a ricircolo di sfere che grazie alla loro elevata precisione riducono al minimo deviazioni e usura ma anche rumori e vibrazioni a beneficio della fluidità di scorrevolezza. Precisi e affidabili, escludono potenziali attriti o oscillazioni anche in presenza di carichi gravosi. Di facile installazione e disponibili in varie dimensioni, rappresentano la scelta ideale per tutte le applicazioni di estrema precisione che richiedono accuratezza ed affidabilità particolari. L’offerta della divisione include quindi moduli lineari, ciascuno dei quali può essere utilizzato in orizzontale o in verticale, e combinato in un sistema di movimento multiasse comunemente indicato come sistema XY, XYZ. I moduli lineari della gamma Mondial sono ampiamente utilizzati nelle apparecchiature di produzione automatizzate, nell’asservimento, nella verniciatura e nel posizionamento. Sono dotati di trasmissione a cinghia, vite a ricircolo di sfere e motore lineare e sono fornibili anche con classe di protezione per camera bianca. L’ampia proposta è inoltre adattabile a soluzioni personalizzate grazie al reparto tecnico dell’azienda e sono disponibili aperti o protetti con cover metallica per diversi ambienti di lavoro. L’esperienza di Global Technical Service in ambito meccatronico ha invece permesso di sviluppare i cilindri EcoElectric che assicurano rigidità e stabilità anche in condizioni gravose, dove possono insorgere carichi radiali e momenti flettenti non desiderati. Realizzati in acciaio inox, alternativi alle soluzioni idrauliche e pneumatiche, i cilindri GTS si presentano come una valida alternativa ai componenti oleodinamici, perché rappresentano soluzioni più sostenibili e più efficienti: garantiscono un maggiore flessibilità, controllo e velocità di processo, abbattendo le necessità di manutenzione.

Le guide lineari a ricircolo di sfere sono invece adatte per applicazioni che richiedono massima precisione e rigidità elevata.
Disponibili in varie dimensioni e diverse capacità di carico, assicurano un’efficacia di movimento in grado di contenere gli attriti mentre la qualità del materiale di costruzione assicura maggiori costanza e durata nel tempo. Adatte ad applicazioni diversificate, supportano sia esigenze di carichi elevati che alte velocità di processo. Le viti a ricircolo di sfere sono disponibili sia in versione rettificata, di alta precisione, che rullata: possono essere
fornite con il terminale personalizzato a disegno, garantendo anche alla vite rullata una maggiore precisione e durata di processo. Inoltre, sono di semplice montaggio grazie all’efficienza del sistema di lubrificazione.

Tra le proposte della business unit Power Transmission, i calettatori Rexnord Tollok sono disponibili in differenti dimensioni e sono intercambiabili con la maggior parte delle unità standard presenti nel mercato. Garantiscono un upgrade di affidabilità: assicurano più stabilità e un perfetto allineamento nel serraggio dei componenti ed eliminano i rischi di vibrazione. Rispetto ad altro metodo di collegamento, rappresentano affidabilità e sicurezza, riducendo i rischi di slittamento e i tempi di fermo macchina, semplificando la manutenzione. Dal design semplice e compatto, sono realizzabili anche in acciaio inox per una maggiore resistenza ad ambienti corrosivi. Qualità e affidabilità intrinseche che rappresentano un importante contenimento del TCO. Infine, i giunti a denti GDM sono in acciaio con dentatura arcuata e bombata, garantiscono la connessione più sicura tra gli alberi e sono in grado di compensare i disallineamenti radiali, assiali e angolari, assicurando l’efficacia della trasmissione. Grazie anche ai componenti di elevatissima qualità, all’ottima distribuzione dei carichi e alla loro stabilità, sono in grado di mantenere la costanza di efficacia anche in presenza di condizioni operative gravose come carichi gravosi, alta velocità, potenze elevate, alte temperature e in presenza di urti importanti