NEWS
FILTRA
Novità
Fiere
Comunicazioni
Redazionali
filtra  

Risposte mirate per la macchina utensile

In Motion / Novembre 2017

Nel panorama delle attività del gruppo Mondial, UNITEC è specializzata nella produzione di cuscinetti speciali a rulli cilindrici per macchine utensili e nello sviluppo di cuscinetti a disegno per la siderurgia e l’industria in generale. La gamma di prodotti rivolta al settore delle macchine utensili, di cui ci occupiamo in queste pagine, si sviluppa su tre linee: cuscinetti RTB assiali-radiali a rulli; cuscinetti SRB a rulli e rullini per viti a ricircolo di sfere in diverse configurazioni (con flangia, ralla porta tenuta e con flangia e ralla porta tenuta); cuscinetti customizzati XRB a rulli cilindrici incrociati.

Ogni tipologia di cuscinetto risponde a esigenze specifiche

Ogni tipologia di cuscinetto risponde a esigenze specifiche. La serie RTB è particolarmente adatta all’impiego nelle tavole rotanti, di posizionamento e di indexaggio e nel supporto testa di fresatrici e alesatrici, dove la precisione e la rigidezza sono requisiti fondamentali. I cuscinetti radiali a rullini combinati con i cuscinetti assiali a rulli cilindrici serie SRB migliorano, invece, la rigidezza statica e dinamica delle viti a ricircolo di sfere. Completano l’offerta di cuscinetti per viti a ricircolo di sfere, le flange porta tenuta e un’ampia gamma di ghiere di bloccaggio. I cuscinetti a rulli cilindrici incrociati XRB soddisfano le applicazioni fuori standard e sono prodotti esclusivamente su richiesta del cliente. Oltre alle macchine utensili, trovano impiego nell’automazione industriale e nel settore medicale, per fare solo qualche esempio. La loro versatilità sta nel design compatto e nella capacità di sopportare carichi combinati oltre che elevate coppie di ribaltamento. Queste caratteristiche ne fanno la soluzione ideale in caso di spazio di installazione limitato, oppure quando si richiedano centri di gravità delle masse in rotazione ad altezza ridotta. Tavole rotanti ad asse verticale, tavole di posizionamento, mandrini ad asse orizzontale e verticale e articolazioni di robot sono le applicazioni tipiche per questo cuscinetto. Esecuzioni speciali con anelli provvisti di interfacce di montaggio per motori diretti consentono il raggiungimento di prestazioni dinamiche superiori, elevate precisioni di allineamento e riduzione dei tempi di assemblaggio.

Elevata precisione di posizionamento con le versioni con encoder induttivo

I cuscinetti assiali-radiali a rulli con encoder induttivo integrato della serie RTB AMS forniscono una soluzione che si integra in modo ideale con i motori diretti. I cuscinetti RTB AMS integrano il sistema di misura angolare induttivo di precisione AMOSIN e sono studiati per il supporto di tavole rotanti e teste di mandrini per macchine utensili. La precisione costruttiva, i bassi livelli di coppia resistente, l’elevata capacità di carico e la rigidezza li rendono adatti all'impiego in impianti su cui sono montati motori coppia diretti. Il sistema è fornibile in configurazioni customizzate a richiesta, con diversi livelli di precisione e risoluzione e non richiede alcun software per il settaggio. Per applicazioni a velocità di rotazione più elevata rispetto alla versione standard, UNITEC ha sviluppato la versione RTB HS, adatta per macchine di tornitura e fresatura. In occasione della EMO, UNITEC ha presentato, infine, RTB ABS, il cuscinetto radio-assiale a rulli cilindrici con encoder induttivo assoluto integrato. Si tratta di una soluzione standardizzata con processori di nuova generazione, che offre elevate prestazioni e un design che ne facilita il montaggio. Nel nuovo RTB ABS l’elettronica di elaborazione del segnale è integrata direttamente nella testina e, grazie all’elevata modularità del sistema e alla sua completezza, il cuscinetto può essere fornito con diverse precisioni di posizionamento in base alle esigenze specifiche dell’applicazione. Le configurazioni disponibili con testina ad elettronica integrata, passo 1000 µm, sono articolate tra due classi di precisione della scala 3 µm e 5 µm e dialogano agevolmente con i più diffusi PLC.